Lo strillone news logo

Due francavillesi e un sogno: “Panzerò”, i panzerotti pugliesi in Olanda e nel mondo

Due francavillesi, Luigi Incalza e Mimmo Vecchio, vivono a Rotterdam in Olanda da diverso tempo ed hanno appena lanciato una nuova iniziativa su www.kickstarter.com (la più grande piattaforma online di raccolta fondi per progetti creativi) con la quale intendono aprire la loro prima location a Rotterdam per far conoscere i panzerotti pugliesi in diverse varianti, dal salato al dolce.

Il loro progetto si chiama “Panzeró Apulian StrEat Food” e non è nato per caso: lo scorso dicembre, quasi per gioco, Luigi viene contattato da Mimmo telefonicamente che gli propone di avviare un nuovo business di panzerotti a Rotterdam. Luigi accetta la proposta e lo raggiunge.

Nei giorni successivi comprano una piccola friggitrice domestica, invitano i loro nuovi amici olandesi a casa ed organizzano la panzerottata pugliese. Ricorda Luigi come i loro amici apprezzarono il panzerotto e chiesero immediatamente come mai non avessero mai assaggiato un prodotto italiano così buono ma anche diverso da quelli presenti negli altri locali olandesi.

In realtà la risposta fu semplice perché quella settimana Mimmo era stato a Francavilla ed era riuscito a mettere nel bagaglio gli ingredienti della sua città (farina, mozzarella, pomodori, origano ed altri ingredienti freschi): i panzerotti furono realizzati partendo proprio da quegli ingredienti.

Era questa la grande rivelazione: portare la Puglia nel mondo attraverso i suoi ingredienti.
Panzeró è quindi un nuovo marchio con cui intendono lanciare il panzerotto pugliese a partire dall’Olanda.

Per far si che ciò accada servono naturalmente risorse economiche da cui attingere e per questo il progetto sarà lanciato su kickstarter per raccogliere 80.000 Euro e si concluderà dopo 33 giorni. Con Kickstarter la regola è: “o tutto o niente”, se al termine dei giorni prefissati la cifra di 80.000 euro non sarà raggiunta, il progetto non verrà fondato e il denaro versato dai sostenitori non sarà prelevato.

Come riconoscimento, tutti i sostenitori riceveranno dei premi interessanti che variano in base alla somma versata. Si potrà supportare il progetto a partire da 2 Euro fino ad un massimo di 7.000 euro.

Per avere maggiori dettagli, visionare il loro video di presentazione, consultare i premi messi in palio e sostenere questo progetto basterà collegarsi al sito di kickstarter:

La pagina facebook, invece, per seguire Panzeró e tutti gli aggiornamenti in tempo reale del progetto è: https://www.facebook.com/pages/Panzero-Apulian-StrEat-Food/834559393294937?fref=ts

Source: Lo Strillone News