Vai a farti friggere in Olanda!

Una delizia per il palato a cui nessuno può resistere. Succulento, fumante e rigorosamente fritto il panzerotto pugliese va alla conquista dell’Olanda. Il progetto ambizioso di Panzerò Apulian StrEat Food, porta la firma di due giovani amici francavillesi, un paese a 30 chilometri da Brindisi. Mimmo Vecchio e Luigi Incalza hanno inaugurato il mese scorso il primo locale a vai-a-farti-friggere-in-olanda-1Rotterdam dove si mangiano i panzerotti pugliesi. Dai classici con mozzarella e pomodoro, a quelli per palati più raffinati con ricotta forte, capocollo di Martina Franca e burrata. La ricetta del loro successo sta nella qualità degli ingredienti. Le materie prime arrivano ogni giorno dalla loro terra d’origine grazie ad una rete di contatti diretti con i produttori pugliesi.

“Il nostro progetto – afferma Mimmo Vecchio, che prima di approdare allo street food lavorava come ingegnere chimico per una multinazionale, è nato quasi per gioco. Nel gennaio del 2015 ho invitato l’amico Luigi, che in quel periodo viveva a San Paolo, in Brasile, a trasferirsi in Olanda con l’idea di diventare produttori di panzerotti a Rotterdam.  A maggio, dello stesso anno, abbiamo lanciato il nostro progetto sulla piattaforma di Kickstarter, collettore di idee in cerca di finanziatori che amplifica le possibilità di realizzare un progetto nel cassetto tramite il crowdfunding”.  Per attirare gli investitori vengono offerte in cambio ricompense semplici ma accattivanti: dalla confezione di pasta pugliese, ai fichi secchi con la mandorla fino al bonsai di ulivo.

Nonostante il mancato raggiungimento del finanziamento dell’importo di 80mila euro, i due giovani amici riescono comunque nell’intento e il 4 settembre scorso hanno inaugurato il loro locale. “Non avevamo messo in cantiere – riprende Mimmo – l’attenzione che i media avrebbero riservato al nostro progetto. Così siamo vai-a-farti-friggere-in-olanda-2 andati avanti finalizzando il business plan ed organizzando un evento per presentare il nostro concept al famoso Markthal di Rotterdam.
È stato un successo inaspettato e l’inizio della nostra fantastica avventura”.  Dal sogno alla realtà. Mimmo e Luigi hanno trovato la location e, rimboccandosi le maniche, hanno lavorato sodo per allestire il loro locale in stile pugliese in via Botersloot 50 a Rotterdam.

“I nostri prodotti – sottolinea ancora Mimmo – sono legati alla cucina tradizionale pugliese. Il cliente può trovare il panzerotto nella versione salata e dolce ma anche le pucce salentine, il biscotto cegliese i vini delle cantine brindisine. Anche nell’allestimento del locale abbiamo voluto ricreare qui un angolo di Puglia”. Il punto vendita, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 22, è già diventato il ristorante italiano più in voga di Rotterdam e Mimmo e Luigi sono pronti a conquistare altre grandi città europee.

Source: RadiciFutureMagazine.it