Vai a farti friggere in Olanda!

Una delizia per il palato a cui nessuno può resistere. Succulento, fumante e rigorosamente fritto il panzerotto pugliese va alla conquista dell’Olanda. Il progetto ambizioso di Panzerò Apulian StrEat Food, porta la firma di due giovani amici francavillesi, un paese a 30 chilometri da Brindisi. Mimmo Vecchio e Luigi Incalza hanno inaugurato il mese scorso il primo locale a vai-a-farti-friggere-in-olanda-1Rotterdam dove si mangiano i panzerotti pugliesi. Dai classici con mozzarella e pomodoro, a quelli per palati più raffinati con ricotta forte, capocollo di Martina Franca e burrata. La ricetta del loro successo sta nella qualità degli ingredienti. Le materie prime arrivano ogni giorno dalla loro terra d’origine grazie ad una rete di contatti diretti con i produttori pugliesi.

“Il nostro progetto – afferma Mimmo Vecchio, che prima di approdare allo street food lavorava come ingegnere chimico per una multinazionale, è nato quasi per gioco. Nel gennaio del 2015 ho invitato l’amico Luigi, che in quel periodo viveva a San Paolo, in Brasile, a trasferirsi in Olanda con l’idea di diventare produttori di panzerotti a Rotterdam.  A maggio, dello stesso anno, abbiamo lanciato il nostro progetto sulla piattaforma di Kickstarter, collettore di idee in cerca di finanziatori che amplifica le possibilità di realizzare un progetto nel cassetto tramite il crowdfunding”.  Per attirare gli investitori vengono offerte in cambio ricompense semplici ma accattivanti: dalla confezione di pasta pugliese, ai fichi secchi con la mandorla fino al bonsai di ulivo.

Nonostante il mancato raggiungimento del finanziamento dell’importo di 80mila euro, i due giovani amici riescono comunque nell’intento e il 4 settembre scorso hanno inaugurato il loro locale. “Non avevamo messo in cantiere – riprende Mimmo – l’attenzione che i media avrebbero riservato al nostro progetto. Così siamo vai-a-farti-friggere-in-olanda-2 andati avanti finalizzando il business plan ed organizzando un evento per presentare il nostro concept al famoso Markthal di Rotterdam.
È stato un successo inaspettato e l’inizio della nostra fantastica avventura”.  Dal sogno alla realtà. Mimmo e Luigi hanno trovato la location e, rimboccandosi le maniche, hanno lavorato sodo per allestire il loro locale in stile pugliese in via Botersloot 50 a Rotterdam.

“I nostri prodotti – sottolinea ancora Mimmo – sono legati alla cucina tradizionale pugliese. Il cliente può trovare il panzerotto nella versione salata e dolce ma anche le pucce salentine, il biscotto cegliese i vini delle cantine brindisine. Anche nell’allestimento del locale abbiamo voluto ricreare qui un angolo di Puglia”. Il punto vendita, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 22, è già diventato il ristorante italiano più in voga di Rotterdam e Mimmo e Luigi sono pronti a conquistare altre grandi città europee.

Source: RadiciFutureMagazine.it
Radio pizza olanda news logo

PUNTATA 207/Parte II: supportiamo il crowdfunding di Panzerò

Abbiamo ospitato in puntata Luigi Incalza, ideatore del progetto imprenditoriale Panzerò. Dall’ideazione al lancio della campagna di crowdfunding su Kickstarter, ci ha raccontato di come nasce la prima catena di panzerotti pugliesi d’Olanda. Mancano ancora 70.000 euro per raggiungere l’obiettivo finale della raccolta fondi. RadioPizza supporta Luigi e il buon cibo italiano. Sentite cosa ha da dire, vi verrà volgia di contribuire!

Source: Radio Pizza Olanda
Grottaglie in rete news logo

l’innovativo progetto per far conoscere in europa i panzerotti pugliesi

Due pugliesi originari di Francavilla Fontana (BR), che vivono a Rotterdam in Olanda da diverso tempo hanno appena lanciato una nuova iniziativa visibile su www.kickstarter.com (la più grande piattaforma online di raccolta fondi per progetti creativi).

A spiegare questa avventura è l’Associazione Internazionale “Pugliesi nel Mondo” che descrive il progetto “Panzeró Apulian StrEat Food“, con cui i due conterranei intendono aprire la loro prima location a Rotterdam per far conoscere i panzerotti pugliesi in diverse varianti, dal salato al dolce, proseguendo successivamente in altre città e Paesi. Il progetto e’ stato appena lanciato su Kickstarter per raccogliere 80.000 Euro e sarà online sino al 31/07/2015. Con Kickstarter la regola è: “o tutto o niente”, se alla fine dei 33 giorni la cifra di 80.000 Euro non sarà raggiunta, il progetto non verrà fondato e i soldi dei sostenitori non verranno prelevati. Come riconoscimento, tutti i sostenitori riceveranno dei premi interessanti che variano in base alla somma versata di cui è disponibile la versione in italiano alla fine della pagina del progetto. Si potrà supportarlo versando una somma a partire da 2 Euro fino ad un massimo di 7.000 Euro.

Per avere maggiori dettagli, visionare il loro video di presentazione, consultare i premi messi in palio e sostenere questo progetto basterà collegarsi a questo link: https://www.kickstarter.com/projects/1661482144/panzero-apulian-streat-food-ingredients-made-in-it
La pagina fb per seguire Panzeró e tutti gli aggiornamenti in tempo reale del progetto e’ visibile a questo link: https://www.facebook.com/pages/Panzero-Apulian-StrEat-Food/834559393294937?fref=ts

Inoltre, l’Associazione Internazionale “Pugliesi nel Mondo, invierà gratuitamente a tutti i sostenitori a questo Progetto che lo richiederanno (pugliesi e non), la nuova Tessera di Socio della organizzazione, che ha già migliaia di iscritti e soci che vivono in ogni parte del mondo.

Source: Grottaglie In Rete
Mezzogiorno Economia news logo

MEZZOGIORNO ECONOMIA

Articolo-Mezzogiorno-Economia-2

Lo strillone news logo

Due francavillesi e un sogno: “Panzerò”, i panzerotti pugliesi in Olanda e nel mondo

Due francavillesi, Luigi Incalza e Mimmo Vecchio, vivono a Rotterdam in Olanda da diverso tempo ed hanno appena lanciato una nuova iniziativa su www.kickstarter.com (la più grande piattaforma online di raccolta fondi per progetti creativi) con la quale intendono aprire la loro prima location a Rotterdam per far conoscere i panzerotti pugliesi in diverse varianti, dal salato al dolce.

Il loro progetto si chiama “Panzeró Apulian StrEat Food” e non è nato per caso: lo scorso dicembre, quasi per gioco, Luigi viene contattato da Mimmo telefonicamente che gli propone di avviare un nuovo business di panzerotti a Rotterdam. Luigi accetta la proposta e lo raggiunge.

Nei giorni successivi comprano una piccola friggitrice domestica, invitano i loro nuovi amici olandesi a casa ed organizzano la panzerottata pugliese. Ricorda Luigi come i loro amici apprezzarono il panzerotto e chiesero immediatamente come mai non avessero mai assaggiato un prodotto italiano così buono ma anche diverso da quelli presenti negli altri locali olandesi.

In realtà la risposta fu semplice perché quella settimana Mimmo era stato a Francavilla ed era riuscito a mettere nel bagaglio gli ingredienti della sua città (farina, mozzarella, pomodori, origano ed altri ingredienti freschi): i panzerotti furono realizzati partendo proprio da quegli ingredienti.

Era questa la grande rivelazione: portare la Puglia nel mondo attraverso i suoi ingredienti.
Panzeró è quindi un nuovo marchio con cui intendono lanciare il panzerotto pugliese a partire dall’Olanda.

Per far si che ciò accada servono naturalmente risorse economiche da cui attingere e per questo il progetto sarà lanciato su kickstarter per raccogliere 80.000 Euro e si concluderà dopo 33 giorni. Con Kickstarter la regola è: “o tutto o niente”, se al termine dei giorni prefissati la cifra di 80.000 euro non sarà raggiunta, il progetto non verrà fondato e il denaro versato dai sostenitori non sarà prelevato.

Come riconoscimento, tutti i sostenitori riceveranno dei premi interessanti che variano in base alla somma versata. Si potrà supportare il progetto a partire da 2 Euro fino ad un massimo di 7.000 euro.

Per avere maggiori dettagli, visionare il loro video di presentazione, consultare i premi messi in palio e sostenere questo progetto basterà collegarsi al sito di kickstarter:

La pagina facebook, invece, per seguire Panzeró e tutti gli aggiornamenti in tempo reale del progetto è: https://www.facebook.com/pages/Panzero-Apulian-StrEat-Food/834559393294937?fref=ts

Source: Lo Strillone News
Puglia expo news logo

SOSTENIAMO IL PROGETTO PUGLIESE “PANZERO’ APULIAN STREAT FOOD”

Due pugliesi originari di Francavilla Fontana (BR), che vivono a Rotterdam in Olanda da diverso tempo hanno appena lanciato una nuova iniziativa visibile su www.kickstarter.com (la piu’ grande piattaforma online di raccolta fondi per progetti creativi).

Il loro progetto si chiama “Panzeró Apulian StrEat Food” ed intendono aprire la loro prima location a Rotterdam per far conoscere i PANZEROTTI PUGLIESI in diverse varianti, dal salato al dolce, proseguendo successivamente in altre città e Paesi.
Il progetto e’ stato appena lanciato su KICKSTARTER per raccogliere 80.000 Euro e sara’ online sino al 31/07/2015. Con Kickstarter la regola e’: “o tutto o niente”, se alla fine dei 33 giorni la cifra di 80.000 Euro non sara’ raggiunta, il progetto non verra’ fondato e i soldi dei sostenitori non verranno prelevati.

Come riconoscimento, tutti i sostenitori riceveranno dei premi interessanti che variano in base alla somma versata di cui e’ disponibile la versione in italiano alla fine della pagina del progetto. Si potra’ supportarlo versando una somma a partire da 2 Euro fino ad un massimo di 7.000 Euro.

Per avere maggiori dettagli, visionare il loro video di presentazione, consultare i premi messi in palio e sostenere questo progetto bastera’ collegarsi a questo link: https://www.kickstarter.com/projects/1661482144/panzero-apulian-streat-food-ingredients-made-in-it

La pagina fb per seguire Panzeró e tutti gli aggiornamenti in tempo reale del progetto e’ visibile a questo link: https://www.facebook.com/pages/Panzero-Apulian-StrEat-Food/834559393294937?fref=ts

Source: PugliaExpo.Org